baselga
besalga
besalga

Non mi piace tornare negli stessi posti, ho sempre il desiderio di vedere cose nuove, provare ristoranti diversi e assaporare per qualche giorno la vita di quella nuova meta. Così per questo ferragosto abbiamo decisio di abbandonare l’afa di Milano e spostarci in montagna e perché no, anche con un lago. A Baselga abbiamo finalmente trovato il fresco e la pace che cercavamo. Credo che sia la meta perfetta per chi vuole evadere dai ritmi incalzanti della città, immergersi nella natura e godersi un po’ di tempo con la propria famiglia. Meta ideale per la stagione autunnale, sicuramente io ed Elia ci ritorneremo presto. Già mi immagino il lago circondato di colori caldi dell’autunno e di mangiare delle caldarroste sul pontile.

besalga
besalga
besalga
besalga
baselga
besalga

Abbiamo prenotato all’ultimo momento e abbiamo avuto la fortuna di trovare un’ultima camera disponibile presso Casa Ester; amore a prima vista. L’intero edificio è stato arredato magnificamente, ogni camera ha un giardino privato o un balcone/veranda per poter avere più privacy possibile durante il soggiorno. Dai piani superiori è possibile vedere anche il Lago della Serraia; uno spettacolo unico soprattuto durante il tramonto.

besalga

Proprio vicino al nostro Hotel troverete un lido “New Lido” provvisto di un ristorante. Troverete ogni tipo di portata ma quella più richiesta è sicuramente la deliziosa pinsa. Attenzione non è una pizza ma una pinsa!!! Rivisitazione dell’antica pinsa Romana che grazie al suo impasto rimane molto più leggera e squisita.

baselga

Invece per uno spuntino salutare ma goloso, è possibile raggiungere a piedi la  casetta nel bosco e assaggiare fragoline, mirtilli, more e lamponi del posto. Oltretutto vendono anche confutture e succhi handmade e senza zucchero. Noi abbiamo preso una cassetta di fragoline di bosco, di una dolcezza unica e abbiamo preparato la marmalleta una volta tornati a casa. Super super buona!!!

baselga
besalga

Oltre che dormire e oziare, perché la montagna porta un po’ di pigrizia, per i più attivi ci sono un sacco di attività. Dall’equitazione al windsurf, dalle arrampiscate alla pesca… davvero per ogni sportivo il suo esercizio. Ovviamente sono sconsigliate a tutte le “lazy girl” come me, per voi solo dormire, mangiare e godetevi il silenzio e la pace della montagna.

Su questo sito potete trovare tutto ciò che potete fare in questa zona e ci sono anche delle bellissime foto del posto.

Se avete domande su Baselga scrivetemi nei commenti, se volete vedere il mio precedente viaggio potete cliccare qui. xoxo